{{ 'Go back' | translate}}
Njus logo

Pallacanestro notizia | Njus Italia

Kleb, conto alla rovescia per il raduno

Pallacanestro estense.com

Ancora poche ore e la prima campanella della nuova stagione suonerà. Agli ordini del “preside” Francesco D’Auria e del “professore” Spiro Leka, il nuovo Kleb si radunerà domenica, alle ore 18, all’Mf Palace
'Ancora poche ore e la prima campanella della nuova stagione suonerà. Agli ordini del “preside” Francesco D’Auria e del “professore” Spiro Leka, il nuovo Kleb si radunerà domenica, alle ore 18, all’Mf Palace. Per il popolo biancazzurro sarà la prima occasione per abbracciare i confermati dalla passata stagione e salutare i nuovi giocatori. Ci saranno i confermatissimi Tommaso Fantoni, Federico Zampini, Alessandro Panni, Alessandro Buffo, Folarin Campbell e Alessio Petrolati oltre ai nuovi Luca Vencato, Eugenio Beretta, Giovanni Ianelli, Michele Ebeling, Matteo Ramazziotti e Carlo Balducci. Mancheranno Sekou Wiggs, ancora in attesa del visto e Patrick Baldassarre, attualmente impegnato con la nazionale svizzera. All’Mf Palace, domenica, è fissata la consegna dei materiali a staff tecnico e giocatori, che poi s’intratterranno con i tifosi per foto e autografi. A cominciare da lunedì mattina, via alle visite mediche per tutti i giocatori. Poi, tanto lavoro atletico e tecnico, con l’obiettivo di creare l’amalgama giusto per affrontare al meglio la nuova stagione.'

Fuochi d’artificio per l’Orlandina Basket, ingaggiato Brice Johnson

Pallacanestro AMnotizie.it

Orlandina Basket comunica di aver ingaggiato Brice Johnson. L’atleta USA, classe 1994, ha firmato un contratto annuale, che lo legherà al club biancoazzurro fino al 30 giugno 2020. Johnson, ala/centro di 206 cm per 95 kg, dopo una luminosa carriera
'Orlandina Basket comunica di aver ingaggiato Brice Johnson . L’atleta USA, classe 199 4 , ha firmato un contratto annuale, che lo legherà al club biancoazzurro fino al 30 giugno 2020 . Johnson, ala/centro di 206 cm per 95 kg , dopo una luminosa carriera nelle high school del South Carolina , si mette in mostra in una delle più prestigiose universitá americane, se non la più prestigiosa, ovverosia North Carolina University, alma mater tra gli altri di un certo Michael Jordan. S otto la sapiente guida di coach Roy Williams, Brice cresce fino ad essere selezionato nell’All-American Team NCAA della stagione 2015/16, quando chiude il suo ultimo anno di College con 1 8.2 punti e 10.4 rimbalzi a partita, trascinando North Carolina fino alla finale del campionato, persa contro Villanova a causa di un rocambolesco canestro allo scadere. 14 punti e 8 rimbalzi per lui nella sua ultima partita tra gli universitari, che gli valgono la nomina nell’All Final Four Team 2016. Successivamente viene scelto col numero 25 al primo giro del draft 2016 dai Los Angeles Clippers. Durante il suo primo anno viene colpito da un infortunio alla schiena e il suo debutto in NBA avviene a febbraio inoltrato. La stagione seguente viene assegnato alla squadra di sviluppo dei Clippers, in NBDL e Johnson ben figura con oltre 13 punti e 9 rimbalzi di media in 23 partite. A febbraio del 2018 viene coinvolto in uno scambio che lo porta ai Memphis Grizzlies, dove gioca 9 partite con 3 punti di media. Lo scorso anno si trasferisce in Portorico a gli Indios de Mayagüez, dove si fa notare con 10.8 punti e 7 rimbalzi in 18.5’ di utilizzo medio. Il primo botto estivo dell’Orlandina Basket prende dunque il nome di Brice Johnson, un giocatore dal talento cristallino, che a 25 anni si rimette in gioco a Capo d’Orlando, dopo aver calcato i palcoscenici più importanti d’America. « P er sostenere il nostro progetto – dichiara il DS Peppe Sindoni – abbiamo, come lo scorso anno, bisogno di stranieri di alto livello, che siano capaci di guidare la squadra sia dal punto di vista tecnico che da quello emotivo. Johnson è stato il nostro obiettivo numero uno fin dalle prime battute di mercato perché, oltre a essere un giocatore dotato di grande qualità, è in grado di g iocare sia insieme a Mobio sia insieme ad Andrea Donda. Brice ha tutte le qualità per rilanciare la sua carriera verso il massimo livello e siamo orgogliosi che come tanti altri giocatori in passato abbia scelto Capo d’Orlando per farlo . » L'articolo Fuochi d’artificio per l’Orlandina Basket, ingaggiato Brice Johnson proviene da AMnotizie.it .'

La Sbf diventa ‘squadra satellite’ del Kleb

Pallacanestro estense.com

L'accordo raggiunto tra le due realtà dona un futuro al movimento giovanile della palla a spicchi ferrarese
'Nelle aspettative è un bel passo avanti per il futuro della pallacanestro ferrarese: l’accordo siglato tra Kleb Basket e Scuola Basket Ferrara e che prevede che la Sbf rivesta il ruolo di squadra satellite del Kleb. Ma il progetto che unisce le due realtà cittadine ha un respiro molto più ampio: mettere radici sempre più profonde e garantire al basket di Ferrara un solido futuro di crescita. Certo, la casa madre Kleb ora può di fatto contare su un settore giovanile, under e minibasket, strutturato e con numeri importanti, mentre Scuola Basket può offrire ai propri iscritti l’ingresso in un percorso sportivo strutturato, con il grande sogno del “basket della serie A” sullo sfondo, ma sono gli aspetti sociali, formativi e territoriali che danno la vera misura dell’operazione. “Questo sodalizio non si limita creare un serbatoio per la prima squadra, o a regalare un sogno ai ragazzi di Sbf,” afferma il Presidente di Kleb, Francesco D’Auria “rappresenta una vera svolta nel modo di fare basket, anzi fare sport, a Ferrara. Abbiamo la passione, una storia e un presente di A2 che rende tutti orgogliosi, ma non ci bastava. Occorreva pensare anche al futuro a medio e lungo termine. In tal senso, abbiamo trovato in Scuola Basket il partner ideale per sviluppare questa idea, dare vita a Ferrara a un polo sportivo che accolga tutti, sotto la bandiera biancazzurra della pallacanestro: i bambini, i ragazzi, i diversamente abili, quanto i professionisti o i tifosi. Sono certo che con la struttura che ci siamo dati con Kleb e con l’esperienza nella formazione di Scuola Basket tutto questo ora sia possibile”. Roberto Gullini, presidente di Scuola Basket, aggiunge: “È noto quanto lo sport giovanile sia importante nella crescita, per i ragazzi e per le loro famiglie. Ce ne occupiamo da anni con tanto impegno, creando una realtà con circa 400 atleti in erba. Ma per completare il percorso serviva l’appoggio strutturato e organizzato di una società che fa basket a livello professionale. A Ferrara, Kleb Basket è il punto di riferimento naturale per il nostro mondo e abbiamo conosciuto il Presidente D’Auria, il suo staff, la sua organizzazione e la sua sensibilità al sociale. Una “casa perfetta” in cui fare crescere i nostri ragazzi”. Sono tanti gli aspetti pratici che integrano l’accordo, dalla collaborazione con lo sponsor tecnico Spalding, che si occuperà anche delle giovanili, alle tante iniziative in cui Kleb e Sbf si presenteranno affiancati, alle proposte di partnership con le realtà del territorio.'

Colpo grosso del Kleb, Spalding è il nuovo sponsor tecnico

Pallacanestro estense.com

Entra nel team Kleb Basket Ferrara una realtà che non necessita certo di presentazioni. Il nuovo sponsor tecnico della società biancazzurra sarà infatti Spalding
'Entra nel team Kleb Basket Ferrara una realtà che non necessita certo di presentazioni. Il nuovo sponsor tecnico della società biancazzurra sarà infatti Spalding, brand che in tutto il mondo è sinonimo di basket. Spalding non sarà solo il marchio che vestirà la prima squadra, ma un vero e proprio partner del Progetto Kleb, come si evince dalle parole di Fabrizio Ruffinatti, direttore commerciale Spalding: “La reciproca scelta di collaborazione sottoscritta tra Spalding e Kleb, mi inorgoglisce. Conoscevamo già la passione storica per il basket che si vive a Ferrara, la stessa che anima Spalding dal 1876. Ma approfondendo i contatti con Kleb, abbiamo scoperto una società dinamica, fatta di persone, prima ancora che professionisti, che amano la pallacanestro e hanno una visione innovativa, a cominciare dal presidente D’Auria. Sono stato personalmente più volte a Ferrara, ho toccato con mano quanto già fatto dalla società in questi ultimi mesi, come la forte personalizzazione che si sta operando al Palasport e il rinnovo dello Store. Da qui, la nostra decisione di affiancare il progetto, sia sulla parte prettamente sportiva, sia per quanto riguarda la collaborazione e fornitura per il Kleb Basket Store. In sintesi, con le debite proporzioni Kleb Basket Ferrara sta lavorando con una logica da franchigia Usa, non da semplice società sportiva. Noi siamo Spalding… potevamo non farne parte?”.'

Kleb Basket, ecco i numeri di maglia

Pallacanestro estense.com

Con l’avvio della nuova stagione sempre più vicino, il Kleb Basket Ferrara comunica i numeri di maglia dei giocatori per la prossima stagione sportiva
'Sekou Wiggs (foto tratta dalla pagina Instagram dell’atleta) Con l’avvio della nuova stagione sempre più vicino, il Kleb Basket Ferrara comunica i numeri di maglia dei giocatori per la prossima stagione sportiva. Per quanto riguarda i nuovi, Sekou Wiggs prenderà il 2, Luca Vencato il 3, Matteo Ramazziotti il 9, Patrick Baldassarre l’11, Eugenio Beretta il 20, Carlo Balducci il 35, Giovanni Ianelli il 38 e Michele Ebeling il 73. Dei giocatori confermati, Alessio Petrolati, Tommaso Fantoni, Federico Zampini, Alessandro Panni e Folarin Campbell manterranno rispettivamente il 5, l’8, il 13, il 21 e il 42. Cambierà numero solamente Alessandro Buffo, che passerà dal 18 al 32.   L’elenco completo:   2 Sekou Wiggs 3 Luca Vencato 5 Alessio Petrolati 8 Tommaso Fantoni 9 Matteo Ramazziotti 11 Patrick Baldassarre 13 Federico Zampini 20 Eugenio Beretta 21 Alessandro Panni 32 Alessandro Buffo 35 Carlo Balducci 38 Giovanni Ianelli 42 Folarin Campbell 73 Michele Ebeling'

Basket Serapo 85′, è fissato per il 12 ottobre l’esordio fuori casa

Pallacanestro IL FARO

Per l'esordio casalingo, i biancoverdi dovranno aspettare fine ottobre: il 27, per precisione, quando il Basket Serapo ospiterà la Pyrgi Santa Severa L'articolo Basket Serapo 85′, è fissato per il 12 ottobre l’esordio fuori casa proviene da Il
'Gaeta – Si sta per aprire una nuova stagione per il Basket Serapo 85′. Dopo la notizia dell’accordo con Dante Richotti , play classe ’85, proveniente dal  Basket  Scauri – il giocatore è arrivato dall’Argentina nell’estate del 2008, trascorrendo 9 anni nel  Basket  Scauri, eccezion fatta per la stagione 2012/2013 , dove vince un campionato di Serie C Silver, Serie C Gold e una Coppa Italia- e la conferma, per il terzo anno consecutivo, in maglia biancoverde del Play-Guardia, classe ’99, Lorenzo Scampon e, proveniente dal  Basket  Scauri, infatti, s eppur provvisorio è stato diramato il calendario della Serie C Silver Il Basket Serapo ’85, inserito nel girone A, esordirà sabato 12 Ottobre contro la UISP XVIII, in quello che rappresenta l’Open Day che, anche per questa occasione, avrà come location il PalabancaAnagni . Per l’esordio casalingo, invece, i biancoverdi dovranno aspettare fine ottobre: il 27, per precisione, quando il Serapo ospiterà la Pyrgi Santa Severa , visto che, nel secondo impegno, la squadra sarà ospite della Nova Bk Ciampino. (Il Faro on line)   L'articolo Basket Serapo 85′, è fissato per il 12 ottobre l’esordio fuori casa proviene da Il Faro Online .'