{{ 'Go back' | translate}}
Njus logo

Njus - ti terremo aggiornato

VIDEO | Roma, a Torraccia la nuova segnaletica è sbagliata: confusione tra gli automobilisti

Notizia dire.it

Da un paio di giorni, infatti, per le strade del quartiere è stata rifatta la segnaletica e per molti sono stati fatti evidenti errori L'articolo VIDEO | Roma, a Torraccia la nuova segnaletica è sbagliata: confusione tra gli automobilisti
'Redazione\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t20/07/2019\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t Roma \t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\tredazioneweb@agenziadire.com\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\tDa un paio di giorni, infatti, per le strade del quartiere è stata rifatta la segnaletica e per molti sono stati fatti evidenti errori\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su facebook \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su twitter \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su whatsapp \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su email \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su print \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t https://www.dire.it/wp-content/uploads/2019/07/torraccia-segnaletica.mp4 ROMA – “Perché non hanno lasciato una strada come questa con la segnaletica che c’era prima?”. Sono molti i residenti del quartiere Torraccia, alle spalle di San Basilio, estrema periferia di Roma, a farsi questa domanda. Da un paio di giorni, infatti, per le strade del quartiere è stata rifatta la segnaletica e per molti sono stati fatti evidenti errori. Un chiaro esempio l’intervento fatto in via Donato Menichella, una delle strade più transitate della zona. Considerata arteria principale, è ora frammentata da ben tre segnali di ‘stop’ in meno di 400 metri. Non solo. Perché in ognuno degli altrettanti incroci, per chi viene da sinistra c’è il segnale di dare la precedenza, cosa che crea non poca confusione negli automobilisti. Perché, fanno notare gli abitanti della zona, “se mi devo fermare per dare la precedenza a chi è invece fermo allo stop, allora chi passerà? E viceversa, se sono fermo allo stop, faccio passare chi mi deve dare la precedenza?”. E poi un problema sembra esserci pure con la segnaletica orizzontale. Le scritte ‘stop’, con tanto di striscia che delimita, non partono all’altezza dell’incrocio ma diversi metri prima. Non è difficile vedere auto non fermarsi allo stop, continuando a percorrere la strada come prima della nuova segnaletica. “Ma in caso di incidenti, cosa succederà? Perché non hanno lasciato tutto come prima?”, si chiede un giovanissimo: “Non ho ancora la patente, ma pure io mi sono accorto che hanno fatto un casino”. \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su facebook \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su twitter \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su whatsapp \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su email \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t Condividi su print \t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t Leggi anche: \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t\t\tVIDEO | Roma, a Torraccia la nuova segnaletica è sbagliata: confusione tra gli automobilisti\t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t\t\tVIDEO | Michael Collins , un romano sulla Luna\t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t\t\tRoma-Pescasseroli, riparte il pullman dei Parchi\t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t\t\tRoma, Centri sociali ma non Casapound: ecco la lista completa dei 23 sgomberi\t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t\t\tRoma. Via Caravaggio e via Tempesta i prossimi sgomberi, poi altri 23 immobili\t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t\t\t\tRoma, si ribalta con la Porsche e fugge abbandonando la donna ferita\t\t\t \t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t \t\t \t\t L'articolo VIDEO | Roma, a Torraccia la nuova segnaletica è sbagliata: confusione tra gli automobilisti proviene da dire.it .'

150 anni dalla conquista di Punta Tre Scarperi: festa alle Dolomiti di Sesto

Notizia La voce di Bolzano

La punta più alta delle Dolomiti di Sesto, con i suoi 3.152 metri, festeggiava in questi giorni il 150mo anniversario dalla sua conquista. Era la mattina di domenica 18 luglio 1869 e i tre alpinisti Paul Grohman, Franz Innerkofler e Peter Salcher
'La punta più alta delle Dolomiti di Sesto, con i suoi 3.152 metri , festeggiava in questi giorni il 150mo anniversario dalla sua conquista. Era la mattina di domenica 18 luglio 1869 e i tre alpinisti Paul Grohman, Franz Innerkofler e Peter Salcher compirono la scalata storica che li portò proprio alla Punta Tre Scarperi . A ricordare lo storico evento un ritorno in quota con PicNic: appuntamento, dal nome “PEAKnic” è stato organizzato ai piedi del massiccio, in val Fiscalina , e al convivio sono state offerte pietanze cucinate dallo chef Chris Oberhammer. Con buona musica dal vivo e dopo il piccolo aperitivo di benvenuto pressi la storica “casa turistica” in Val Fiscalina, il vero e proprio PEAK-nic ha avuto inizio nello “ Stadile Winkl ”. Bene Benedikt, caporedattore della rivista Alpin, e altri ospiti hanno raccontato diversi e divertenti aneddoti di alpinismo. L’illuminazione scenografica del percorso originale è stata al centro della splendida serata: nel buio, gli uomini del soccorso alpino di Sesto hanno posizionato e acceso nei punti strategici tante piccole lanterne a ripercorrere il tracciato della prima ascensione. L'articolo 150 anni dalla conquista di Punta Tre Scarperi: festa alle Dolomiti di Sesto proviene da La voce di Bolzano .'

Le Cronache del Trono di Spade sbarcano a Lerici

Notizia Liguria Notizie

Mercoledì 28 agosto in Piazza Brusacà Il Trono di Spade: a San Terenzo un evento live dedicato alla celebre saga Legato all’appuntamento, un concorso letterario e fotografico con una giuria d’eccezione Il Comune di Lerici regalerà un evento davvero
'Mercoledì 28 agosto in Piazza Brusacà Il Trono di Spade: a San Terenzo un evento live dedicato alla celebre saga Legato all’appuntamento, un concorso letterario e fotografico con una giuria d’eccezione Il Comune di Lerici regalerà un evento davvero imperdibile a tutti gli appassionati delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco ma anche del mondo fantasy e della buona musica in generale. Mercoledi 28 agosto, nello spettacolare contesto scenografico del lungomare di San Terenzo, si svolgerà l’evento live dedicato alla celebre saga del Trono di Spade, per la prima volta in Italia in un concerto epico. Un’occasione unica per condividere grandi emozioni insieme ai tanti appassionati della serie grazie alla Ensemble Symphony Orchestra , composta da oltre 80 elementi on stage tra musicisti e Coro, che omaggerà la colonna sonora de Il Trono di Spade in un crescendo di pathos e coinvolgimento, guidati dalla voce narrante di Daniele Giuliani, doppiatore ufficiale del protagonista assoluto della serie, Jon Show. Già dal tardo pomeriggio sul lungomare, bambini, ragazzi e adulti, collezionisti e non, troveranno stand di oggettistica, gadget e games, fumetti e libri fantasy, artisti, autori e il colorato mondo dei cosplayers. In questa importante occasione, quindi, la Casa Editrice Cut-up e Associazione Culturale B52, in collaborazione con il Comune di Lerici, indicono un concorso letterario e fotografico dedicato al genere fantastico. I racconti, sia editi che inediti, di lunghezza non superiore ai 20mila caratteri, spazi inclusi, in lingua italiana, potranno essere inviati in formato elettronico (preferibilmente word o pdf) al seguente indirizzo email cutupedizioni@yahoo.it , o in formato cartaceo all’indirizzo postale “ Associazione B52, Via Indipendenza 16, 19100, La Spezia”. Le fotografie, invece, dovranno essere spedite o consegnate a mano all’indirizzo postale “ Associazione B52, Via Indipendenza 16, 19100, La Spezia “ in formato 50 x 70 e stampate su forex. A valutare le realizzazioni, una giuria d’eccezione: il regista Lamberto Bava, tra i registi e sceneggiatori più importanti della scena fantastica italiana, Davide Pulici, cofondatore di Nocturno, l’editrice Katia La Galante, la scrittrice Sandra Moretti, il fotografo Hans Burger e il regista e fotografo Francesco Tassara. . Il concorso letterario si articola in due sezioni: tema fantastico libero (racconto fantasy, fantascienza, horror) e tema “Il Trono di spade”. Il concorso fotografico si articola in un’unica sezione: tema fantastico libero (fantasy, fantascienza, horror) La partecipazione a entrambi i concorsi é gratuita e ogni autore potrà partecipare con più opere sia alla medesima sezione che a sezioni diverse. Il materiale non verrà restituito. A ogni racconto e ad ogni fotografia dovranno essere obbligatoriamente acclusi i seguenti dati: 1) Nome e cognome dell’autore 2) titolo 3) dichiarazione di piena disponibilità dei diritti da parte dell’autore 4) recapito telefonico o postale o elettronico dell’autore, 5) per i racconti indicazione della sezione alla quale si intendono iscrivere, indicando se l’opera é edita o inedita Il termine di invio dei racconti e delle fotografie è fissato al 15 agosto 2019. Al vincitore del concorso letterario e al vincitore del concorso fotografico andrà un premio di 200 euro. Secondi e terzi classificati si aggiudicheranno un’opera artistica e libri. Una pergamena ricordo verrà consegnata a tutti i partecipanti. La cerimonia di premiazione si terrà a San Terenzo, in Piazza Brusacà, il 28 agosto alle ore 19:00. La consegna dei premi è subordinata alla presenza degli autori alla cerimonia di premiazione.'

In viaggio con la famiglia e 11 chili di cocaina: bergamasco arrestato in Sardegna

Notizia BergamoNews

La coppia tradita dall'evidente nervosismo: il cane dell'unità cinofila ha subito svelato la presenza dello stupefacente. L'articolo In viaggio con la famiglia e 11 chili di cocaina: bergamasco arrestato in Sardegna sembra essere il primo su
'Doveva essere un normale controllo di routine lungo la Statale 131 che da Cagliari porta nella parte nord della Sardegna e, invece, è diventato un maxi sequestro di cocaina. Nella notte tra venerdì 19 e sabato 20 luglio, all’altezza di San Sperate (CA) i carabinieri del nucleo radiomobile di Cagliari hanno intimato l’alt e fatto accostare un’utilitaria con a bordo una coppia di bergamaschi e il figlio minore della donna che erano diretti nel capoluogo sardo. Da subito l’atteggiamento degli occupanti della vettura è sembrato sospetto e troppo nervoso: dopo aver controllato i documenti, i militari dell’Arma hanno così deciso di approfondire la situazione con l’ausilio di un’unità cinofila, giunta appositamente sul posto con York, un pastore tedesco di 4 anni. Il cane, appena entrato a bordo dell’utilitaria, ha immediatamente segnalato la presenza di droga: dalla successiva ispezione del veicolo sono stati scoperti 9 panetti di cocaina purissima, per un peso complessivo di circa 11 chili, occultati all’interno delle portiere posteriori. Se lo stupefacente fosse arrivato su piazza avrebbe fruttato oltre un milione e mezzo di euro. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti ed è detenuto nel carcere di Uta. L'articolo In viaggio con la famiglia e 11 chili di cocaina: bergamasco arrestato in Sardegna sembra essere il primo su BergamoNews .'

Monserrato, ecco la nuova Giunta: quattro donne e un uomo per Locci

Notizia Sardiniapost.it

Dopo aver riconquistato la guida del Comune di Monserrato, Tomaso Locci ha presentato la sua nuova Giunta caratterizzata da una forte presenza femminile. Il sindaco riconfermato al ballottaggio ha richiamato al suo fianco Maristella Lecca come
'Dopo aver riconquistato la guida del Comune di Monserrato, Tomaso Locci ha presentato la sua nuova Giunta caratterizzata da una forte presenza femminile. Il sindaco riconfermato al ballottaggio ha richiamato al suo fianco Maristella Lecca come vicesindaca e assessora all’Ambiente, Turismo e Igiene urbana ed Emanuela Stara come assessora alla Cultura. Fanno parte della squadra di governo anche Fabiana Boscu , con deleghe a Pubblica istruzione e politiche giovanili, Tiziana Mori alle Politiche sociali e Giuseppe Garau , all’unico uomo in Giunta Locci ha affidato Lavori pubblici e Patrimonio. Il sindaco ha mantenuto Urbanistica, Bilancio, Commercio e Viabilità e deve ancora completare l’Esecutivo. “Ho ancora un assessorato a disposizione e varie deleghe la cui assegnazione intendo valutare in funzione degli equilibri, delle necessità come delle professionalità necessarie che si dovessero evidenziare nel breve e medio termine – commenta Tomaso Locci – questa Giunta rispecchia fedelmente il modus operandi dell’amministrazione che guiderò e che ho prospettato in questa lunga campagna elettorale: una giusta composizione fra rappresentanza delle liste , continuità col precedente mandato, competenze specifiche e assessori tecnici capaci di mettersi a disposizione delle esigenze dei cittadini come del programma di mandato”. Il sindaco, che aveva perso il trono un anno fa ed è riuscito a riconquistarlo alle elezioni del 16 e 30 giugno, parla di quello che si aspetta in Comune. “Abbiamo una maggioranza in Consiglio composta da cittadini liberi da tessere, lacci e lacciuoli di partito in parte parte alla loro prima esperienza e desiderosi, sin da subito, di mettersi a disposizione dei cittadini per la realizzazione del programma promosso in cosi larga misura dai cittadini di Monserrato – commenta il primo cittadino -. Nel complesso, una Giunta, una maggioranza e vari gruppi di sostegno esterno che, insieme all’apparato amministrativo del Comune, sono certo che riusciranno a trovare la giusta sintesi per rilanciare la città di Monserrato verso quel ruolo che merita di protagonista all’interno della Città metropolitana”. Il sindaco, che era caduto a causa del fuoco amico, rivolge un appello anche ai banchi della minoranza. “Mi auguro che l’ opposizione , recepita la mia formale e massima apertura nei loro confronti – conclude Tomaso Locci – abbandoni l’ascia di guerra e le velleità personali tendenti alla sola demolizione dell’avversario, andando cosi compiutamente a svolgere la loro funzione di verifica e controllo sull’azione di governo, ma anche di collaborazione positiva con la maggioranza per il bene dei cittadini e della città”. M.Z. L'articolo Monserrato, ecco la nuova Giunta: quattro donne e un uomo per Locci proviene da Sardiniapost.it .'

Lega Viterbo, trentaseimila euro per il progetto “Scuole Sicure”

Notizia La mia città NEWS

Segui ( 0 Followers ) X Segui E-mail : * […] L'articolo Lega Viterbo, trentaseimila euro per il progetto “Scuole Sicure” proviene da La mia città NEWS .
'Segui \t\t \t\t\t\t \t\t ( 0 Followers ) \t \t\t \t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t X \t\t\t\t Segui \t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t E-mail : * \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t\t\t Segui \t\t\t\t\t\t Non seguire più \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t\t\t\t \t\t\t\t \t\t\t \t \t \t Trentaseimila euro per installare telecamere anti-spaccio nei pressi delle scuole. Viterbo riceve il finanziamento dal Ministero dell’Interno nell’ambito del progetto Scuole Sicure 2019-2020, che consentirà l’acquisto di telecamere di videosorveglianza da posizionare nei pressi degli istituti scolastici, unitamente a spese di formazione del personale e campagne informative. L’istanza di finanziamento presentata dal Comune di Viterbo ha trovato accoglimento: con “Scuole sicure”, la sicurezza dei nostri ragazzi in ambiente scolastico riceve un grande contributo. Inoltre, attraverso le campagne informative finanziate, si punta a sensibilizzare i giovani sulle nefaste conseguenze dell’utilizzo di sostanze stupefacenti. Sicurezza, prevenzione ed educazione sono il risultato di un’attenta politica del Ministro Salvini che produrrà benefici anche per la nostra città. Speciali menzioni vanno, infine, al Comandante di Polizia Locale Vinciotti, che si è subito attivato per far partecipare il Comune di Viterbo al progetto e al Prefetto Giovanni Bruno il cui prezioso lavoro di raccordo istituzionale è stato determinante per il raggiungimento di questo importante obiettivo. Lega Viterbo L'articolo Lega Viterbo, trentaseimila euro per il progetto “Scuole Sicure” proviene da La mia città NEWS .'